Croce di agades

Ciondolo con Croce di Agadez. Le croci Tuareg non hanno nulla in comune con quelle Cristiane. Quelle Tuareg sono considerate dei potenti talismani e sono solitamente donate dal padre al figlio. La loro origine non è determinata: potrebbero essere una rappresentazione della costellazione della croce del sud o semplicemente solo dei gioielli.

Qual è la storia della Croce dei Tuareg?

Impossibile dare risposte certe, definitive ed univoche. Siamo in Africa dove è sempre vero e possibile tutto e il contrario di tutto. Secondo la “ collezione ufficiale” della Cooperativa degli Artigiani di Agades , le Croci dei Tuareg sono 2 . Agadez , dal nome della più diffusa di loro, esse sono presenti in Sahara da millenni. Esse sono monili di pregiata fattura incisi a mano, e portati indistintamente da uomini e donne.

Il popolo Twaregh è suddiviso in tribù (kel ) ed ogni tribù ha un territorio di riferimento. Ogni gruppo ha una croce propria, . Agadez , o anche Agadès , è un comune urbano del Niger facente parte del dipartimento di Tchirozerine e capoluogo della regione omonima.

Si trova nel Sahara ed è la capitale del Aïr, una delle tradizionali federazioni Tuareg. Alcune croci, a seconda del paese in cui si trovano, possono venire chiamate in modo diverso:la croce di Iferouane viene anche chiamata Tariselt. Quella di Zinder viene anche chiamata Tenelit. Author, Emilio Vitta Zelman. Export Citation, BiBTeX EndNote RefMan . Compra La Croce di Agades.

Simbolismi e paralleli di un tipico gioiello saheliano. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei. Genere: Donna, Uomo, Unisex. Stagione: intramontabile. Peso di argento: gr.

Attualmente non disponibile. Acquista il libro La Croce di Agades. Croce di Agadez Lottare per consentire ai propri bambini, a tutti i bambini Tuareg , di andare a scuola ed imparare così ad usare quegli strumenti che serviranno loro per scoprire le proprie radici. Spedizione con corriere a solo euro.

Volume of Collana di studi africani. Title, La Croce di Agades.

Dal collo pendeva una collanadi pietre verdi che disegnavano una foglia mentre, assicurati mediante una sottile legatura, due grandi cerchi dËargento partivano per sorreggere i pettorali composti da una riunione di triangoli detti Croce di Agades , legati con dei piccoli anelli. Filippo vide dei piccoli scudi simili a monete,. Ecco perché essi sono spesso rivestiti di una particolare e ricca simbologia nella quale spicca la croce che ha il potere di disperdere il male ai quattro angoli della terra attraverso la sua particolare formazione “a bracci”.

I gioielli Tuareg sono realizzati esclusivamente in argento . La croce più conosciuta è quella di Agades.